Certificazione Unica 2019: istruzioni e scadenza

Pubblicato il Pubblicato in Microprestiti, Mutui, Prestiti Dipendenti, Prestiti Pensionati, Prestiti Personali

Certificazione Unica 2019: istruzioni e scadenza

 

Dallo scorso Marzo è possibile scaricare la Certificazione Unica 2019 relativa ai redditi conseguiti nel 2018. L’Inps in qualità di sostituto d’imposta, ogni anno è tenuto a rilasciare la Certificazione Unica dei redditi che include oltre i redditi da lavoro dipendente, assimilati e di pensione, anche i redditi derivanti da lavoro autonomo, dalle provvigioni e dai redditi diversi.

 

Dallo scorso Marzo è possibile scaricare la Certificazione Unica 2019 relativa ai redditi conseguiti nel 2018. L’Inps in qualità di sostituto d’imposta, ogni anno è tenuto a rilasciare la Certificazione Unica dei redditi che include oltre i redditi da lavoro dipendente, assimilati e di pensione, anche i redditi derivanti da lavoro autonomo, dalle provvigioni e dai redditi diversi.La Certificazione Unica è un documento fiscale che serve ai sostituti d’imposta, ai committenti, ai datori di lavori e agli enti pensionistici per certificare quanto segue:

  • I redditi di lavoro dipendente e assimilati;
  • I redditi di lavoro autonomo, le provvigioni e i redditi diversi;
  • I corrispettivi derivanti dai contratti di locazioni brevi;
  • I redditi percepiti nel corso del 2018 dai lavoratori dipendenti, assimilati e dai lavoratori autonomi.

 

 

Ogni anno l’Agenzia delle Entrate provvede ad approvare due appositi modelli di Certificazione Unica:

  • Modello Ordinario: è il modello che i sostituti d’imposta devono trasmettere debitamente compilato per via telematica all’Agenzia delle Entrate entro il 7 Marzo di ciascun anno;
  • Modello Sintetico: è il modello che dev’essere rilasciato al lavoratore dipendente, autonomo o pensionato, entro il 31 Marzo di ciascun anno.

 

Istruzioni per la compilazione

 

L’Agenzia delle Entrate ha reso noto anche le istruzioni per la compilazione della Certificazione Unica 2019. Nel frontespizio devono essere riportate le informazioni del sostituto e del rappresentante, la firma della comunicazione e dell’impegno alla trasmissione telematica.

Nel Quadro CT invece sono riportate le informazioni riguardanti la ricezione per via telematica dei dati relativi al Modello 730-4 messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.

Per maggiori informazioni clicca qui Modelli e Istruzioni.

 

Come scaricare la Certificazione Unica 2019

 

La Certificazione Unica 2019 si può scaricare dallo scorso Marzo attraverso i seguenti canli:

 

  • Sito Web Inps: sarà indispensabile essere muniti di Pin rilasciato dall’Istituto stesso e seguire il percorso di navigazione che riportiamo qui di seguito: Accedi ai servizi > Servizi per il Cittadino > Certificazione Unica 2019 > inserimento del Pin e del Codice Fiscale del Cittadino. Per i Pensionati la Certificazione Unica 2019 sarà accessibile anche tramite il servizio Cedolino della Pensione.

 

  • Servizio Smartphone: è una novità introdotta quest’anno. L’Inps ha attivato l’applicazione Inps Mobile per scaricare agevolmente la Certificazione Unica attraverso la loro app direttamente sul proprio Smartphone. Una volta installata l’applicazione, si potrà selezionare la voce Certificazione Unica 2019 dall’elenco ed accedere con le proprie credenziali. Il PDF generato dall’app può essere salvato e inoltrato utilizzando i più comuni canali di messaggistica.

 

  • Posta Elettronica Certificata: la richiesta dev’essere inoltrata all’indirizzo richiestacertificazioneunica@postacert.inps.gov.it allegando copia completa del proprio documento di identità. L’Inps provvederà ad inviare la Certificazione Unica 2019 tramite PEC all’indirizzo utilizzato dal Cittadino per inviare la richiesta.

 

  • Strutture territoriali Inps o strutture dedicate: l’Inps ha reso disponibile uno sportello dedicato al rilascio cartaceo della Certificazione Unica 2019 presso il quale il Cittadino può rivolgersi oppure può recarsi presso i CAF, Centri Assistenza Fiscale, e i Patronati.

 

Lascia un commento